Cursor Logo

Cursor, cursoris: chariot-racer, courier, carrier, messenger, footman (run before carriage), runner

ZZ draws t-shirt since 2005. ZZ borns to represent and "dress" the borough where we born and where we lived. Our graphics tell about our origin, about us and people like us; stories of street, tag and spray.

Dressing and recognizing our t-shirts is a synonymous of "appartenenza", a language for a few and for people who are able to understand. Printing t-shirts and posters by ourselves in our silk screen printing laboratory let us to choose this tool as a perfect communication and expression's instrument of our beliefs.

With the new collection ZZCursor we want to get out of our "ghetto" to create a unique product completely made in Italy in a high quality.

Cursor is a latin word; Cursor is a courier, a messenger, the one who wants to push the boundaries, the one who wants to explore unknown and forbidden territories. Our graphics want to represent those of us who want to push their limits and their fears.


ZZ Cursor ZZ Cursor - IlovemaZZini - mazzini

ZZ disegna t shirt dal 2005. Nasce dalla volontà di rappresentare e "indossare" il quartiere in cui siamo nati e abbiamo vissuto. Le grafiche raccontano la nostra origine e parlano di noi e di quelli come noi, sono storie di strada, tag e spray.

Indossarle e riconoscerne nella grafica i significati reconditi è sinonimo di appartenenza, è la lingua di pochi e di chi può capire.

Stampare maglie e poster in autonomia in un laboratorio serigrafico underground ci ha permesso di utilizzare questo strumento come mezzo di espressione e comunicazione, dando vita a un prodotto unico e artigianale.

Con la linea Cursor abbiamo intenzione di "uscire dal ghetto", proponendo un prodotto completamente Made in Italy e di altissima qualità sia per quanto riguarda la lavorazione che per il concetto: Cursor, dal latino corriere, è colui che supera il confine, esplora territori sconosciuti o proibiti. Senza dimenticare il nostro quartiere e con l'esperienza accumulata in questi anni, le grafiche cursor intendono rappresentare chi come noi vuole spingersi oltre i confini, i propri limiti e paure.